Consorzio sociale. Loredana Maraniello (Lega) attacca il PD: “Parte dei cittadini relegata a opposizione sui temi sociali”

0
6

{vimeo}269614515{/vimeo}

La polemica legata alla scelta dei nomi da inserire nel Consiglio d’Amministrazione del neonato Consorzio Sociale del Piano di Zona non si placa ma, piuttosto, si inasprisce nei confronti del Partito Democratico, responsabile secondo alcuni di aver voluto rendere, attraverso le scelte dei nomi, un ente che dovrebbe occuparsi prevalentemente di temi e problemi di carattere sociale e molto delicati, di chiara e decisa connotazione politica relegando ai comuni che non hanno un sindaco di riferimento PD al semplice ruolo di opposizione. La Lega Vallo di Diano ed in particolare la responsabile di Sala Consilina Loredana Maraniello, all’indomani dell’esposizione di uno striscione in Via Mezzacapo, manifesta la sua totale disapprovazione verso chi avrebbe deciso di relegare una parte dei cittadini valdianesi a semplice minoranza in un consorzio che dovrebbe fare dei di uguaglianza e solidarietà i temi fondante dell’ente stesso imponendo di fatto il ruolo di opposizione, dimostrando totale disinteresse anche nei confronti di un documento di partecipazione democratica che rappresentava tre comuni valdianesi come Montesano sulla Marcellana, Buonabitacolo e Polla

Anna Maria Cava

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here