Consorzio Piano di Zona e cooperative sociali, interviene Vittorio Esposito

0
17

{vimeo}388985035{/vimeo}

 

Si accende il dibattito sul mancato pagamento dei servizi effettuati dalle cooperative per il Consorzio Sociale Piano di Zona S10. Venerdì scorso l’incontro tra comuni referenti dell’ente, cooperative e sindacati in rappresentanza delle lavoratrici che, per il debito contratto dall’ente nei confronti delle cooperative, non percepiscono a loro volta gli stipendi dovuti.

La motivazione addotta, anche in questo caso, riguarda il mancato incasso delle quote dovute dai comuni, come già accaduto per il consorzio di Bacino. Non è ancora ben definita però in credito che il Consorzio esige dai comuni. Dei circa 932 mila euro totali che l’ente avanza per gli anni 2018/2019, pare che una parte sia stata versata da alcuni comuni che sono in regola con l’anno 2018.

Le Cooperative sociali, intanto attendano il pagamento di una somma totale che supera 1 milione e mezzo.

Al momento a risultare in regola con i pagamenti anche per l’anno 2019 il comune di Sanza con il Sindaco Vittorio Esposito che rimarca sul mancato rispetto delle regole relative ai pagamenti delle quote dovuto agli enti

 

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here