Comunità Montana, entro dicembre i fondi per il pagamento delle mensilità

0
11

{vimeo}112283130{/vimeo}

La questione relativa alla mancata corresponsione di diverse mensilità agli operai forestali della Campania, potrebbe a breve giungere a soluzione. Il condizionale è d’obbligo visto il protrarsi delle criticità, nonostante sia stato più volte annunciato una risoluzione in tempi celeri. Ieri nuova manifestazione nei pressi di Palazzo Santa Lucia con sindacati, operai forestali, sindaci e presidenti di Comunità Montane che si sono riuniti per sollecitare interventi risolutivi da parte della Regione. Dopo una lunga attesa i sindacati e una delegazione di rappresentanti delle comunità montane è stata accolta dall’Assessore Daniela Nugnes che ha comunicato notizie confortanti in merito alla questione delle stipendi degli operai. Infatti l’On. Nugnes ha sottolineato come entro il 30 novembre potrebbero essere resi disponibili 20 milioni destinati proprio alla risoluzione del problema. Ciò però è condizionato dalla stipula a Roma da parte del Ministero competente dell’Accordo di Programma Quadro. In ogni caso, qualora da Roma non arrivi la stipula dell’accordo, l’ente regionale guidato da Stefano Caldoro si è comunque impegnato ad erogare 10 milioni di euro che andranno a coprire il saldo dell’anno 2011 e un acconto per l’anno 2014. In regione per manifestare a fianco degli operai anche il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta e il presidente della Comunità Montana degli Alburni Eduardo Doddato: il primo molto scettico su quanto comunicato dall’Assessore Daniela Nugnes, mentre Doddato si è dimostrato più fiducioso, annunciando però la massima vigilanza affinché quanto affermato nel corso dell’incontro venga rispettato  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here