Comuni valdianesi. Finanziate diverse opere pubbliche, al via i lavori a breve

0
18

{vimeo}457217909{/vimeo}

Grazie alla legge 160 del 2019 (c.d. “Legge di Bilancio 2020”) i Comuni italiani hanno ricevuto un contributo, differenziato sulla base della popolazione residente, per la realizzazione di opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile relativamente all’annualità 2020

Anche Atena Lucana, Auletta, Casalbuono, Polla, Teggiano e Sanza hanno predisposto atti e procedure necessari all’avvio dei lavori. Che secondo le modalità operative dettate per l’utilizzo del contributo, devono iniziare entro il 15 settembre (probabilmente il termine sarà prorogato di qualche settimana). L’erogazione del contributo avviene in due tranche: il primo 50% previa verifica dell’avvenuto inizio lavori entro la data stabilita; il secondo 50% previa trasmissione del certificato di collaudo.

I contributi sono finalizzati specificamente all’efficientamento energetico, come l’illuminazione pubblica e l’installazione di impianti per la produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili, e lo sviluppo territoriale sostenibile, come gli interventi di adeguamento e messa in sicurezza di edifici pubblici e di abbattimento delle barriere architettoniche.

50mila euro ad Atena Lucana saranno spesi per lavori di adeguamento sismico degli spogliatoi del campo di calcio di Atena capoluogo; stessa cifra per Auletta e servirà per l’efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica delle strade San Michele, Ferri e Giallograsso; anche Casalbuono avrà 50milaeuro per un intervento sulla pubblica illuminazione.

Un contributo più alto per Polla, Teggiano e Sanza che hanno più abitanti: 70mila euro ciascuno. A Polla per la manutenzione straordinaria di adeguamento impiantistico ed efficientamento del “Centro polifunzionale Don Bosco”; a Teggiano per la realizzazione della terza torre dell’ascensore nel cimitero comunale ; a Sanza per la messa in sicurezza e sistemazione della “Villa Comunale”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here