“Come l’asperula che cresce tra le rocce”, Nicoletta Di Noia presenta il suo libro di esordio

0
140

Una fotografia al femminile della vita che si svolgeva in un angolo dell’entroterra campano negli anni Trenta. È questo “Come l’asperula che cresce tra le rocce”, il romanzo di esordio di Nicoletta Di Noia. Lei è un’insegnante in pensione con la passione per la letteratura e la scrittura, vive in Lombardia da oltre cinquant’anni ma è nata e ha le sue radici nel Vallo di Diano. Quell’angolo remoto dell’entroterra campano è infatti Sassano a cui l’autrice si dice legata in modo viscerale. Chi leggerà il libro che parla innanzitutto di donne – assicura – riconoscerà tante cose di Sassano: luoghi, atmosfere, linguaggi, modi di vivere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here