“Cilentana”, al via un nuovo intervento di manutenzione su 7 viadotti per 7,5 mln

0
233

Nuovi lavori lungo la strada statale 18VAR “Cilentana”. Lo fa sapere Anas che ha avviato un nuovo importante intervento di manutenzione programmata su 7 viadotti, per un investimento complessivo di 7,5 milioni di euro.

Le lavorazioni principali – spiegano – consistono nella integrazione e sostituzione di nuove barriere di sicurezza stradali, previa demolizione e ricostruzione dei cordoli porta-barriera. Le attività su strada sono partite oggi, mercoledì 12 giugno, con l’attivazione del cantiere che richiederà il restringimento della carreggiata in direzione nord (con chiusura della corsia di marcia) nel territorio comunale di Roccagloriosa, tra il km 165,800 ed il km 167,000, per lavori sui viadotti ‘Cerretta’ e ‘Cavaliere’.

L’intervento complessivo riguarderà, in fasi successive, anche i viadotti ‘Cardillo’, ‘Cerrina’, ‘Taviano I’, ‘Taviano II’ e ‘Riconte’, tra i territori comunali di Prignano Cilento e Castelnuovo Cilento. La realizzazione delle attività – assicurano da Anas – permetterà di potenziare in maniera significativa gli standard di sicurezza e percorribilità dell’intera arteria stradale entrata a far parte delle competenze di Anas dalla fine del mese di novembre 2018.

Solo pochi mesi fa, per via di un’anomalia in corrispondenza di un giunto di dilatazione, c’è stato un importante lavoro sul Viadotto Acquarulo, a Ceraso, che è stato necessario chiudere al traffico dallo scorso dicembre al periodo pasquale, provocando non pochi disagi per quanti attraversano l’arteria: gli automobilisti sono stati costretti a lunghi percorsi alternativi.

Ora è partito un nuovo importante intervento di manutenzione programmata, di 7,5 milioni di euro, su 7 viadotti della Cilentana, necessari per rendere la strada sempre più sicura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here