Centro Sportivo Meridionale, la Fondazione Sport e territorio a lavoro con due iniziative

0
108

La Fondazione Sport e Territorio, presieduta dal sindaco di Polla Massimo Loviso, a lavoro per il rilancio del Centro Sportivo Meridionale con due iniziative finalizzate ad assegnare, in locazione, aree della struttura sportiva che potranno dunque rinascere a nuova vita. Nei giorni scorsi, la Fondazione, ha pubblicato due avvisi pubblici per raccogliere manifestazioni di interesse per la locazione dei campi da tennis e dei bungalow ex sede della Meta SpA.

Si tratta, come sottolineato di sole manifestazioni di interesse che non hanno valore vincolante e, pertanto, non è prevista alcuna formulazione di offerta. I due atti deliberativi, nello specifico, riguardano dunque i bungalow, ossia le strutture site all’interno del perimetro del Centro Sportivo Meridionale composte da una struttura portante e  copertura in cemento armato con annesso un’area di pertinenza, per un complessivo di 330 mq di cui 240mq di area occupata dai fabbricati e i restanti 90 impiegati come area parcheggio. Per ciò che riguarda invece l’area sportiva che la Fondazione intende concedere in locazione, riguarda i campi da tennis affiancati tra loro ma posti su livelli differenti con perimetro recintato e pavimento in materiale sintetico. Si tratta, come spiegato, di campi da tennis dalle dimensioni conformi ad ospitare gare internazionale e dispongono anche di illuminazione completa e gradinate in metallo per accogliere un pubblico per una capienza di circa 300 persone. Uno spazio che è anche dotato di appositi spogliatoi di cui possono usufruire gli atleti e che sono ubicati nelle vicinanze delle tribune.

L’area complessiva che si intende concedere in locazione è di 3.030 mq e sono attualmente in stato di manutenzione pertanto sono già utilizzabili. Entrambi gli avvisi sono rivolti a persone sia fisiche che giuridiche che potranno dunque presentare la loro manifestazione di interesse, inviando la disponibilità tramite pec all’indirizzo fondazionesporteterritorio@pec.it. Le candidature potranno essere inviate entro e non oltre il 30 aprile alle ore 12,00 indicando: piena accettazione di quanto contenuto nell’avviso; recapiti presso cui l’interessato vuole ricevere comunicazioni relative all’avviso; copia documento di identità del sottoscrittore della manifestazione di interesse.

Gli avvisi e relativo modulo per la presentazione della manifestazione di interesse sarà reperibile sui siti istituzionali dei comuni valdianesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here