Celle di Bulgheria, viaggiava con pistola con colpo in canna e deteneva 7 pugnali in casa: obbligo di dimora per un 54enne

0
139

54enne Cilentano trovato in possesso di diverse armi da taglio e di una pistola con matricola abrasa. il rinvenimento delle armi è stato effettuato dalla Guardia di Finanza di Salerno in occasione di appositi controlli del territorio finalizzati a garantire la sicurezza dei cittadini oltre che tutelare le comunità in materia economico-finanziaria. L’attività eseguita dalle fiamme gialle di Sapri, nell’ambito anche di operazioni per la repressione di traffici illeciti, durante i controlli su strada nel comune di Celle di Bulgheria, hanno fermato una persona alla guida di uno scooter.

A seguito perquisizione lì’uomo è stato trovato in possesso di una pistola pronta all’uso con cartuccia camerata, ossia con colpo in canna e con matricola abrasa. L’arma da fuoco è stata rinvenuta nel vano sottosella del veicolo. Successivamente gli uomini del Comandante Nunzio Tricoli, hanno implementato le attività di verifica e controllo con perquisizione presso l’abitazione dell’uomo e del terreno dove è stato possibile rinvenire ulteriori armi, questa volta da taglio. I militari della Guardia di Finanza saprese hanno infatti rinvenuto anche 7 pugnali tutti detenuti illegalmente.

Alla luce di quanto rinvenuto, il 54enne cilentano, pluripregiudicato e destinatario, tra l’altro anche di un avviso orale da parte del Questore di Salerno per episodi di stalking, è stato tratto in arresto per detenzione e porto d’arma clandestina. Presso il Tribunale di Vallo della Lucania, nelle scorse ore, si è anche svolto il giudizio per direttissima che si è concluso con l’applicazione, per il 54enne della misura dell’obbligo di dimora.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here