Castellabate, sequestrato rimessaggio nautico e deferito il titolare

0
205

La Guardia Costiera di Santa Maria di Castellabate e di Agropoli, con il personale della Polizia Locale ed il personale ARPA Campania, hanno effettuato una ispezione presso una attività di rimessaggio nautico da diporto nel comune di Castellabate, riscontrando la totale assenza di titoli autorizzativi. L’area interessata dall’attività di controllo, di circa 1600mq era adibita a rimessaggio con all’interno numerose unità da diporto, di cui alcune in evidente stato di abbandono, i cui i reflui e rifiuti liquidi venivano dispersi su suolo. Inoltre, è stata rilevata la presenza di tracce diffuse di oli e carburanti provenienti dai natanti e sono stati rinvenuti numerosi rifiuti speciali e non, pericolosi e non pericolosi. Si è quindi proceduto al sequestro penale dell’area di 1600 mq con i relativi locali, mentre il titolare del rimessaggio nautico è stato denunciato all’autorità giudiziaria per i reati edilizi, paesaggistici ed ambientali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here