Caso Solimo, chiesto un anno di reclusione per la mamma che ha sottratto il minore

0
13

tribunalelagonegro

Ieri mattina al tribunale di Lagonegro per Tania Polito, accusata di sottrazione di minore all’estero, la Procura ha chiesto un anno di reclusione. La donna era sposata con Sergio Solimo, originario di Sant’Arsenio e padre del piccolo conteso, quando va in Venezuela con il figlio per rendersi irrintracciabile. Fu la Polizia a ritrovarli e riportò il piccolo a Sant’Arsenio dove ora vive col padre. Ieri mattina il Pubblico Ministero ha chiesto una condanna a un anno di reclusione. Fra un mese la sentenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here