Carabinieri morti a Campagna, positiva a droga e alcol test la donna alla guida del suv

0
130

Sarebbe risultata positiva ai primi test su alcol e droga la 31enne alla guida del suv che sabato notte si è scontrata con l’auto di servizio su cui viaggiavano i due Carabinieri rimasti uccisi. Si attende la conferma dal controesame – come riporta IlMattino – Nell’incidente lungo la statale 91 tra Eboli e Campagna sono morti il maresciallo Francesco Pastore, 25 anni, e l’appuntato scelto Francesco Ferraro, di 27. I due giovani militari pugliesi morti erano seduti uno sul lato passeggeri anteriore, l’altro nella parte posteriore. Mentre è rimasto gravemente ferito un terzo collega, sottufficiale Paolo Volpe, che era alla guida. Tutti in servizio alla Stazione di Campagna. Versa in condizioni gravissime il 75enne alla guida di un’utilitaria, la terza auto speronata violentemente dal Suv. E sono ferite la 31enne e l’amica 19enne che viaggiava con lei sul suv.

Nel messaggio del capo dello Stato Sergio Mattarella al comandante generale dei carabinieri Teo Luzi c’è tutta l’emozione che il tragico incidente ha suscitato in tutto il Paese. “Ho appreso con profonda tristezza – scrive Mattarella – la notizia del grave incidente stradale verificatosi in provincia di Salerno in cui, durante lo svolgimento di attività di servizio, hanno perso la vita il Maresciallo Francesco Pastore e il Carabiniere Francesco Ferraro, ed è rimasto ferito un altro militare dell’Arma, nonché le persone a bordo degli altri veicoli coinvolti In questa dolorosa circostanza desidero esprimere a lei, Signor Comandante Generale, e all’Arma dei Carabinieri la mia solidale vicinanza. La prego di far pervenire ai familiari le espressioni della mia commossa partecipazione al loro cordoglio e al Carabiniere rimasto ferito gli auguri di pronta guarigione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here