Camerota. Il Sindaco si taglia lo stipendio per regalare cultura agli alunni

0
11

{vimeo}248141072{/vimeo}

Il comune di Camerota ha deciso di investire del denaro per il rinnovamento e la funzionalità dell’aula di informatica di una scuola elementare. I lavori sono stati svolti grazie ad un gesto di altruismo da parte del sindaco Mario Scarpitta che ha volontariamente rinunciato allo stipendio, e dall’impegno dell’assessore alla Pubblica istruzione Vincenza Perazzo, dell’assessore alla Cultura Teresa Esposito, e del delegato all’innovazione tecnologica Domingo Ciccarino, al fine di far usufruire ai giovani alunni di un’aula interattiva. L’aula che per molto tempo è rimasta chiusa sarà inaugurata qualche giorno prima delle feste natalizie. La rinuncia dello stipendio del primo cittadino non ha permesso soltanto la ristrutturazione dell’aula ma anche l’acquisto di materiale didattico quali: quattro kit interattivi per l’apprendimento della lingua inglese da parte dei bambini della scuola dell’infanzia, e due video proiettori per tutte le scuole del comune. L’Amministrazione comunale ha voluto offrire agli alunni “cultura e istruzione”. “Ringrazio- dichiara il sindaco di Camerota- i consiglieri e gli assessori per l’incessante lavoro che ha creato una perfetta sinergia con il corpo docenti, la preside e tutto il personale di tutti gli istituti”. Con questa parole ha voluto ringraziare così tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di tale progetto.

Emanuela Coccoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here