Calcio, pareggio per il Sapri Calcio in casa

0
94

Un pareggio che sta stretto ai biancoazzurri del Sapri nella gara di ieri e che ha anche portato, a fine gara, a numerose polemiche contro gli arbitri designati. Lo stadio comunale Matteo Covone di Sapri ha ospitato ieri l’ultima gara della 22esima giornata del Girone B di Eccellenza Campana.

I padroni di casa del Sarpi calcio hanno ospitato gli atleti del Città di Solofra in una gara dura e sofferta che, inizialmente, sembrava nelle mani dei ragazzi di Mister Graziani ma che, nel finale, complice anche un’espulsione, ha visto gli ospiti riversarsi tutti nell’area di rigore saprese. Fondamentali i tre punti per il Sapri che però purtroppo, non sono arrivati.

La gara ha visto i biancazzurri dominare il primo tempo. Dopo un primo tempo senza reti, i padroni di casa rientrano in campo nella seconda frazione di gioco, più decisi e, all’11esimo minuto superano il muro difensivo avversario. Guti supera il portiere del Solofra su lungo rilancio dell’estremo difensore saprese e insacca la palla per il gol dell’1 a 0. Dopo pochi minuti, però, la gara si mette in salita per i ragazzi di Mister Graziani che sono costretti a giocare in 10 a causa dell’espulsione di Del Giudice al 16 minuto. Al 37esimo minuto arriva il pareggio del Solofra che, dopo un’azione confusa in area di rigore, si vede assegnato il penalty dall’arbitro Ganzerli che Merola trasforma ed è 1 a 1. Seppur in 10 i ragazzi del Sapri Calcio continuano a lottare anche se, nel contempo, devono difendersi strenuamente da un assalto che non accenna a placarsi da parte degli ospiti del Città di Solofra. Una gara durissima per i biancazzurri anche per le scelte arbitrali. Ultima la decisioni di assegnare 12 minuti di recupero.

Una gara che sembrava non voler finire mai e che, al triplice fischio, ha fatto scatenare l’ira dei tifosi. Molto discusso l’arbitraggio. Poco apprezzate infatti le decisioni della terna che sono anche state contestate dalla tifoseria saprese che ha riempito gli spalto del Matteo Covone. Termina dunque 1 a 1 la gara tra Sapri Calcio e Città di Solofra che regala un punto ciascuno alle due compagini. Un punto comunque prezioso per i biancazzurri che salgono cos’ a 24 in classifica portandosi fuori dalla zona play off, superano il Salernum Baronissi sconfitta in casa dalla Sarnese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here