Buccino, anche la Comunità Montana Tanagro Alto e Medio Sele punta sui Distretti Rurali

0
6

{vimeo}110880315{/vimeo}

La creazione di distretti rurali rappresenta ad oggi uno dei principali punti da cui si può ripartire per uno sviluppo sostanziale delle aree interne. Anche nell’area del Tanagro e dell’Alto e Medio Sele si discute dell’opportunità. Nei giorni scorsi a Buccino un incontro proprio per discutere dell’opportunità di creare distretti rurali e ripartire dai fiumi e dai suoi affluenti. Il 31 ottobre, presso la sede della Comunità Montana sindaci e imprese sono state chiamate ad aderire al Comitato promotore per l’istituzione dei distretti rurali, agroalimentari di qualità e di filiera per le aree interne e protette della Provincia di Slerno. All’incontro era presente anche il responsabile dei comitati promotori Anna Pina Arcaro che ha sottolineato: “L’area del Tanagro e dell’Alto Medio Sele rientra nella perimetrazione d’aree per l’istituzione dei Distretti, perché questi territori rappresentano la linfa vitale agricola dei due paesaggi culturali riconosciuti dall’Unesco (Cilento e Costa d’Amalfi) coprendo come bacino idrografico un territorio esteso da Sapri ad Amalfi. E l’adesione pubblica di questa area al Comitato promotore è essenziale per porre le giuste basi al controllo e monitoraggio della qualità delle acque verso una programmazione negoziata ed integrata dei Contratti di fiume”. In piena sintonia è Giovanni Caggiano, presidente Comunità Montana Tanagro Alto e Medio Sele, che ha sottolineato come “la legge regionale sui Distretti stabilisce che sarà possibile definire una fiscalità nelle aree che aderiscono. Questo strumento – continua –  potrà dare un’identità alle aree interne”. Anche Gerardo Malpede, sindaco di San Gregorio Magno nonché neo eletto consigliere provinciale, crede fortemente nel progetto Distretti Rurali anche a sostegno dell’occupazione giovanile. Secondo Malpede, infatti, riuscire a sfruttare il progetto dei Distretti Rurali anche grazie alla programmazione fondi 2014/2020 potrà consentire al territorio di non perdere più i suoi giovani. All’incontro a Buccino erano presenti anche i Consiglieri Regionali Donato Pica e Gennaro Mucciolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here