Bovino affetto da tumore, Panetta: “La carne dai macelli comunali è controllata”

0
16

{vimeo}341064713{/vimeo}

Fa discutere la vicenda legata al bovino su cui era stata riscontrata una patologia tumorale nell’atto della macellazione. A scoprire in caso di neoplasia il Dott. Rocco Panetta medico veterinario dell’ASL di Salerno e responsabile per le verifiche presso il macello di Monte San Giacomo. Ai nostri microfoni Panetta evidenzia come il caso sia isolato e assolutamente anomalo considerato anche che, trattandosi di bovino di 10 mesi pertanto erbivoro, non si comprende come abbia potuto contrarre tale patologia e soprattutto nella sua carne sia stato rinvenuto sostanze nocive presenti solo in ambienti contaminati dalla presenza di insediamenti produttivi industriali. Un fattore decisamente strano dato che il bovino, secondo quanto dichiarato, dovrebbe aver pascolato e quindi si è alimentato in terreni di proprietà dello stesso allevatore dove non sono presenti in alcun modo insediamenti produttivi di alcuna natura. In ogni caso, Rocco Panetta assicura che, la carne proveniente dalla macellazione presso i Macello comunali di Monte San Giacomo e Sant’Arsenio è controllata e garantita prima di essere autorizzata alla vendita. 

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here