“Bentornata Gardensia”, appuntamento da oggi a domenica con l’Aism per sostenere la ricerca

0
181

“Fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. Anzi due”. E’ lo slogan dell’iniziativa “Bentornata Gardensia”, in programma da oggi a domenica nelle principali piazze di tutta Italia, e dunque anche sul territorio salernitano. In occasione della Giornata Internazionale della Donna che ricorre oggi, torna l’appuntamento con Gardensia, per sostenere la ricerca scientifica. Oggi, domani e domenica, in migliaia di piazze italiane l’Aism, l’associazione Italiana Sclerosi Multipla, con i suoi volontari sarà presente per invitare a scegliere una pianta di gardenia, di ortensia o entrambe per sostenere la ricerca scientifica e dare supporto alle persone con sclerosi multipla e patologie correlate.

I due fiori – si legge sul sito ufficiale dell’iniziativa – rappresentano lo stretto legame che c’è tra le donne e la sclerosi multipla, una malattia che colpisce la popolazione femminile in misura doppia rispetto agli uomini. La campagna invita dunque ad aderire all’iniziativa prevista in questo fine settimana nelle piazze italiane o a fare una donazione al 45512, “perché insieme possiamo fare la differenza!”. Sul sito dell’Aism sono presenti diverse informazioni importanti sulla malattia neurodegenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale, una malattia “complessa e imprevedibile, ma non è contagiosa né mortale. Grazie ai trattamenti e ai progressi della ricerca, le persone con sclerosi multipla possono mantenere una buona qualità di vita con un’aspettativa non distante da chi non riceve questa diagnosi”.

E’ molto importante sostenere la ricerca e lo si può fare in questo fine settimana in molte piazze anche del territorio salernitano, tra cui quelle di Buonabitacolo, Caselle in Pittari e Piaggine. Per trovare la gardensia più vicina è possibile consultare il sito dell’Aism.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here