Banca 2021, Pasquale Lucibello confermato dai soci alla presidenza del CdA

0
187

Grande affermazione per la lista di Pasquale Lucibello alle elezioni per il rinnovo del Consiglio d’Amministrazione della Banca 2021. Un voto caratterizzato dall’interveneto prima sospensivo e poi di sollecito del Tribunale per le Imprese di Napoli ma che si è chiuso con la decisa affermazione della lista del presidente uscente che certifica, di conseguenza, come i soci abbiano riconosciuto pieno mandato al nuovo CdA, per procedere alla fusione con la BCC di Buccino e Comuni Cilentani, per la quale si attende solo la pronuncia della BCE.

Nella giornata di ieri sono stati resi noti i risultati del voto avvenuto con la formula del rappresentante designato. 3399 i voti espressi di cui 2761 per Pasquale Lucibello eletto presidente di Banca 2021. Per ciò che riguarda invece la lista guidata dal valdianese Giuseppe Perito, sono stati soltanto 606 i voti raccolti e, pertanto, nessun componente è riuscito ad entrare in Consiglio. Il nuovo CdA, i oltre a Lucibello, è composto da Elio Rinaldi, Celestino Sansone, Pasquale Gnetile, Rosa Lefante, Domenico Carlomagno, Domenico Priore, Raffaele Baratta, Vincenza Basile, Antonio Reitano e Marcello Eliseo Mango. L’assemblea ha dovuto pronunciarsi anche sui nomi che costituiranno il Collegio Sindacale che sarà così composto: presidente Marco Miraldi; sindaci effettivi Rosa Di Lascio e Giuseppina D’Aranno; sindaci supplenti Pantaleone Moretti e Rosanna Perrupato. Infine il collegio dei probiveri vede come presidente Giovanni Citro, insieme a Donato Nicoletti e Rocco Truncellito, supplenti sono Tommaso D’Agosto e Prospero Mele. Soddisfatto il presidente rieletto che commenta il voto evidenziando come il risultato significa anche che i soci hanno apprezzato il lavoro svolto e che, pertanto, il gruppo si sente ancor più carico di energia ed entusiasmo verso il futuro.

Grazie a questa manifestazione di stima – commenta Lucibello – possiamo dar seguito alla nostra visione aziendale, interpretando in modo sempre più efficace il ruolo di Banca di prossimità. In questi ultimi mesi abbiamo incontrato tantissimi Soci, che, oltre ad esprimere sostegno e dimostrare vicinanza, ci hanno stimolato su tanti nuovi progetti e su tante nuove attività che nel breve periodo realizzeremo”. Ringraziando tutti i dipendenti e l’intera squadra della Banca 2021, dal neo confermato presidente arriva anche la promessa di rendere i soci sempre più protagonisti nella Banca. Un ringraziamento viene rivolto anche alla Capogruppo ICCREA per essere un punto di riferimento e per aver sempre sostenuto l’istituto di credito vallese.

“Adesso – assicura – ci metteremo subito al lavoro per cogliere gli spunti forniti dai Soci in questi mesi, efficienteremo tutti i processi aziendali per dare al Territorio una Banca che possa essere oggi e in futuro un valore aggiunto” Parla poi dei mesi intensi che attendono la Banca in vista della Fusione con la BCC di Buccino e Comuni Cilentani che, dopo l’ok dalla BCE coinvolgerà i soci nella decisione in un’assemblea straordinaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here