Auletta, tutto pronto per Bianco Tanagro dal 28 al 30 aprile e il primo maggio

0
351

Giunge quest’anno alla sua 11esima edizione la manifestazione Bianco Tanagro, in programma ad Auletta dal 28 al 30 aprile e il primo maggio. Una quattro giorni ricca di eventi in cui si potrà degustare uno dei prodotti tipici più buoni del nostro territorio, attraverso un viaggio incentrato sulla storia, le tradizioni e il gusto di un carciofo.

Un festival che torna dopo due anni di stop a causa della pandemia e che sarà inaugurato il 28 aprile alle 17 con l’aperura dei mercatini ricchi di prodotti della terra e dell’artigianato tipico, e l’apertura dell’Info point. Alle 18,30 il Bianco Festival, uno spettacolo itinerante di grande impatto poetico-emozionale che trae la sua ispirazione dalla bellezza dei fiori. Dalle 19, le tabernae parlanti tra salotto e cucina, chiacchiere e riflessioni su cibo e tradizioni culinarie. Dalle 19,30 si terrà poi la consegna dell’ottavo Premio Carciofo d’oro a Giuseppe Calabrese “Peppone”, conduttore Rai di Linea Verde. Alla stessa ora è prevista anche l’apertura delle tabernae gastronomiche, con il carciofo bianco declinato dall’antipasto al dolce. Dalle 20 la seconda sfilata del Carciofo Bianco e dalle 21 spettacoli di musica popolare.

La manifestazione, a cura della Pro loco di Auletta guidata da Giuseppe Lupo, proseguirà poi il 29-30 aprile e il primo maggio con eventi che occuperanno l’intera giornata, partendo dal mattino, tra incontri, convegni e salotti culinari, spettacoli, premiazioni, presentazioni, performance di musica popolare e artisti di strada e degustazioni per un calendario davvero ricco che è possibile consultare sulle pagine social di Bianco Tanagro e che anche quest’anno attrarrà migliaia di visitatori nel suggestivo borgo di Auletta.

Le tabernae gastronomiche saranno aperte anche a pranzo nei giorni 29 e 30 aprile e primo maggio. Sabato 29 aprile, inoltre, la manifestazione sarà protagonista nella diretta del Tg3 Itinerante, dalle 14.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here