Auletta. Si allarga la voragine sulla SR94a segnata già due anni fa dal Comitato Ponte Nuovo

0
11

{vimeo}285968240{/vimeo}

Con una lettera indirizzata al Presidente della Provincia di Salerno, al dirigente del Settore Viabilità, al sindaco di Auletta, al Responsabile dell’UTC e per conoscenza al Comando della Polizia Municipale il presidente del Comitato Ponte Nuovo di Auletta, Christian Addesso segnala l’aggravarsi della situazione relativa alla voragine sulla SP 94/A al km 0.400 nel territorio di Auletta. La voragine era stata segnalata già nell’ottobre del 2016 ma “l’unica cosa che fece l’ente provinciale – scrive Addesso – fu soltanto segnalare ai mezzi in transito il pericolo e di mettere un sacchetto di bitume a freddo”.

“Da circa un mese – prosegue il presidente del comitato Ponte Nuovo – la voragine si è ampliata di molto ed è profonda oltre 20 cm quindi – aggiunge – questo ci fa pensare che al di sotto della strada ci sia un movimento franoso che pian piano si amplia sempre di più”. La nota si conclude con la richiesta “ognuno per le proprie competenze di porre in essere tutte le attività volte a risolvere con la massima urgenza la problematica segnalata e di effettuare tutte le verifiche dovute alla grave problematica perché – conclude la lettera – è sempre meglio prevenire che poi curare”. Chiaro e non certo implicito il riferimento alla vicenda della Frana al km 46 della SS 19 delle Calabrie che da quattro anni e mezzo ha isolato alcune famiglie e soprattutto poteva essere evitata con un intervento preventivo volto a “spostare” il letto del fiume.

“Non vogliamo – scrive il comitato Ponte Nuovo – che si ripeta lo stesso sulla SP 94/A che è e rimane l’unica arteria per raggiungere il centro di Auletta, gli alburni e lo svincolo autostradale dell’A2 del Mediterraneo”.

Giuseppe OPROMOLLA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here