Atena Lucana, trasformare la paura del rifiuto in cultura del rifiuto. Ieri l’incontro promosso dalla Pro loco Athena Nova

0
7

{vimeo}614396899{/vimeo} {vimeo}614348746{/vimeo}

La paura del rifiuto che prevale sulla cultura del rifiuto, porta sempre più spesso ad una diffusione dei reati ambientali ed al progredire delle organizzazioni criminali. Eppure il rifiuto può diventare fonte di energia e di grandi risparmi per le comunità che, anziché lasciar prevalere la paura del rifiuto, decidono invece di investire nella cultura del rifiuto.

Sono questi i punta salienti emersi nel corso dell’interessantissimi incontro promosso dalla Pro Loco Athena Nova che ha visto tra i principali relatori Pino Canu, consulente ambientale ed autore del libro “La Cultura del Rifiuto” in cui l’autore stesso, ha messo in risalto come, una maggiore conoscenza ed una più sana informazione e comunicazione, insieme ad una maggiore apertura alla valutazione di nuove proposte, potrebbe aiutare a trasformare la paura del rifiuto in una fonte di sviluppo per i territori.

La Pro Loco Athena Nova, presieduta da Mariella Di Santi, ha quindi invitato l’esperto consulente ambientale per cercare di fornire alla comunità, informazioni e adeguata conoscenza al fine di trasformare la paura del rifiuto in cultura del rifiuto. Nel pomeriggio di ieri, presso l’auditorium Cirillo di Atena Lucana Scalo, si è svolto l’incontro che ha visto la presenza di diversi relatori che hanno trattato il tema in maniera analitica e attenta sia dal punto di vista del riciclo che dello smaltimento e della raccolta.

Interessante in apertura l’intervento del consigliere delegato all’ambiente Carmine Cancro che ha presentato delle slide in cui sono stati spiegati gli effetti drammatici di un eccesso di produzione di rifiuti che può essere evitato attraverso la realizzazione di impianti destinati al riciclo dei rifiuti, restituendo agli scarti nuova vita magari anche molto più lunga. Il rifiuto che, grazie alle nuove tecnologie, da scarto può rientrare nel ciclo vitale della nostra quotidianità.

Presenti all’incontro, moderato dal consigliere Francesco Di Santi, oltre all’autore del libro da cui è stato poi tratto l’evento Pino Canu,  anche il sindaco di Atena Luigi Vertucci, il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Francesco Cavallone, il consigliere comunale Cancro, Michele Bonomo della direzione nazionale di Legambiente e il consigliere provinciale Guzzo.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here