Aspettando il 2021, questa sera la consueta trasmissione di fine anno

0
13

{vimeo}494392982{/vimeo}

Un anno strano, triste per troppi versi, questo 2020 che ci sta lasciando e che saluteremo in maniera anomala ma comunque con una speranza ancor più forte in attesa di un 2021 che possa restituirci abbracci e serenità. Con questa speranza di ricominciare Uno Tv ha deciso di non rinunciare al consueto appuntamento di fine anno con la trasmissione “Aspettando il 2021” che andrà in onda questa sera alle ore 19,45 ed in replica anche nei prossimi giorni in cui i nostri ospiti, sindaci, referenti delle associazioni locali, giornalisti ecc., ripercorreranno questo anno difficile dal punto di vista sanitario, umano ed economico, e formuleranno il loro auguri per i prossimi 365 giorni.

Nel pieno rispetto delle regole anticovid, abbiamo voluto realizzare la nostra consueta trasmissione natalizia in presenza, per lanciare un messaggio di positività e di come, se tutti rispetteremo protocolli e norme, non sarà necessario rinunciare al contatto umano, in attesa di poter tornare a riabbracciarci. Quest’anno sarà anche una trasmissione di ricordi, pensando a chi, inaspettatamente, ci ha lasciati.

Durante la trasmissione saranno ricordati persone che, con la loro presenza tra di noi, sono stati punto di riferimento lasciando un vuoto nei nostri cuori ed il cui ricordo Resterà indelebile nelle nostre menti. Luigi Morello, capo reparto e capo distaccamento dei vigili del fuoco di Sala Consilina, Rocco Giuliano, sindaco di Polla saranno protagonisti della nostra puntata di Aspettando il 2021, per dimostrare come resteranno sempre parte di noi. Ma non mancherà anche l’allegria grazie alla partecipazione di Pino Pinto che allieterà la lunga maratona di auguri con le canzoni natalizie e non solo accompagnato dalle splendide voci di Erika Pinto,  Sabina Gigliotti, Annamaria Antonucci,Gaetano Pinto e il dolcissimo elfo Viola.

Per questo Aspettando il 2021, quindi, saremo tutti uniti anche se distanti per trascorrere una serata di riflessioni, ricordi, malinconia ma anche allegria e divertimento per augurarci insieme un anno migliore e che possa restituirci una parte importante del nostro vivere, gli abbracci, e per trascorrere insieme una vigilia di Natale ed un periodo natalizio strani ma con la consapevolezza che insieme e nel rispetto, potremo superare gli ostacoli.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here