Ancora furti: ignoti malviventi colpiscono a Teggiano e Montesano

0
121

Ignoti malviventi continuano a entrare nelle abitazioni, a prendere di mira istituti bancari e scuole nel Vallo di Diano. A Teggiano e Montesano gli ultimi episodi.

A Teggiano c’è stato un furto in una abitazione: malviventi, che pare si siano spostati in biciletta, approfittando dell’assenza dei proprietari si sono introdotti in casa attraverso una finestra. Sono riusciti a portar via gioielli e soldi. Poi si sono dileguati. In un bar di Montesano invece ignoti malviventi hanno forzato la porta e una volta dentro hanno portato via un cambiamonete e si sono dati alla fuga.

Torna a diffondersi la paura nelle comunità del Vallo di Diano, sempre più colpite. Nei giorni scorsi il vile episodio dei portafogli rubati alle maestre dell’asilo nido di Silla di Sassano dove i ladri sono entrati approfittando del fatto che tutti fossero all’esterno a festeggiare la conclusione dell’anno scolastico. E, ricordiamo, un episodio analogo accadde lo scorso aprile ad Auletta dove fu rubata la borsa di un’insegnante della scuola dell’Infanzia. A Polla, nei giorni scorsi, c’è stato il tentativo di furto in una banca: i ladri hanno forzato la porta e sono entrati ma subito usciti senza portare via nulla. Solo qualche mese fa furono messi a segno colpi nelle banche a Atena Lucana e Silla di Sassano. Sempre a Polla qualche giorno fa persone sospette erano state viste aggirarsi nei pressi di un’abitazione disabitata nel centro cittadino. Ma la Polizia Locale, giunta sul posto, le ha fatte scappare costringendole anche ad abbandonare la refurtiva.

Scuole, banche, uffici postali. Entrano ovunque ma gli obiettivi principali restano le abitazioni. In questi ultimi mesi sono stati messi a segno vari colpi, alcuni riusciti altri falliti, alla ricerca di soldi e oggetti di valore, in alcuni casi con gli inquilini presenti all’interno dell’abitazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here