Amministrative, ecco tutti gli eletti a San Pietro al Tanagro, San Rufo, Casalbuono e Buonabitacolo

0
14

{vimeo}96693821{/vimeo}
E’ ormai definita la composizione dei consigli comunali che sono stati rinnovati a seguito delle elezioni della scorsa domenica, con l’elezione dei sindaci tra conferme e sorprese. Tra le conferme sicuramente non a sorpresa, va ricordato il risultato di San Pietro al Tanagro, con Domenico Quaranta, con ben 882 preferenze conseguite dalla sua lista. A sostenere Quaranta in questo 2° mandato elettorale ci saranno Antonio Pagliarulo che, con ben 190 preferenze, è il primo eletto tra i candidati, seguono Michele Zambrotti con 169 voti, Piera Aromando 119, Andres Miguel Crisci che ha ottenuto 104 preferenze, Giuseppina Salerno 91 voti, Angelo Di Benedetto 54 e Pietro Marmo con 54 voti. Questi i nomi che compongono la maggioranza a cui si aggiunge il gruppo dell’opposizione composto da Giovanni Graziano, capolista nel gruppo Noi San Pietro che ha conseguito 239 preferenze Giovanni Romano con 40 voti e Giuseppe Coiro con 32 preferenze. Altra conferma arriva da San Rufo dove la maggioranza uscente ha vinto con 746 preferenze con nuovo sindaco eletto Michele Marmo capolista del gruppo Impegno e Solidarietà. La nuova maggioranza uscente è così composta: Domenico Abatemarco che ha ottenuto 120 voti e primo eletto, Angelo Marmo 100 voti, Maria Antonietta Aquino con 70′ preferenze, Gianna Pina Benvenga, ex sindaco con 66 voti, Antonio Capozzoli, 65 voti, Filippo Marmo 64 preferenze e Gina Setaro con 63 voti conseguiti. Ad opporsi alla maggioranza guidata da Marmo ci saranno Mario Sellaro capolista del gruppo San Rufo Possibile, insieme a Giuseppe Mario Muraro che ha ottenuto 113 preferenze e Antonio Marmo con 63 voti conseguiti. Da Buonabitacolo arriva il buon esempio per le amministrazione del territorio dove la campgna elettorale si è svolta nel segno del rinnovamento, del rispetto e della collaborazione propositiva. A guidare questo nuovo gruppo è stato scelto dai cittadini Elia Rinaldi, capolista di Unione e Progresso, come nuovo sindaco del comune. Ad amministrare il paese per i prossimi 5 anni ci saranno, tra i banche della maggioranza Barbara Lapenta con 198 voti, Lucia D’Alessio 188, Domenica Guerra 163, Fiorenzo Casalnuovo, 127 voti, Annamaria Volpe 108, Lucrezia Marzaro 97 preferenze e Anna Antonella Trotta con 57 voti conseguiti. Nei banche della minoranza ci saranno Nicola Fico, capolista del gruppo Insieme verso il futuro, Angelo Marino che ha conseguito 52 preferenze e Michele Boffa con 43 voti. A Casalbuono si riconferma per la 3° volta il sindaco uscente Attilio Romano che continuerà quindi ad amministrare il paese. A sostenerlo in questo nuovo mandato ci sarà la maggioranza composta da Italo Bianculli che ha ottenuto 112 preferenze, Giuseppe Ponzo con 47 voti, Annunziata Viola 44, Vincenzo Ponzo con 43 preferenze, Antonio D’Antuono con 38 voti conseguiti, Adolfo Ferraro 36 e Nicola Menta che ha ottenuto 30 voti. I banchi dell’opposizione saranno invece occupati da Giuseppe Viola capolista del gruppo Per Casalbuono, Giuseppe Maria Viola con 82 preferenze conseguite e Vincenzina Rosso con 46 voti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here