Allarme scampato per tre speleologi a Minori: bloccati all’interno della Grotta delle Canne

0
126

Tre speleologi sono rimasti bloccati nella Grotta delle Canne a Minori. La grotta, accessibile solo via mare, era oggetto di un’attività di documentazione e rilievi da parte dei tre speleologi che avevano previsto l’uscita ieri mattina. Alcuni colleghi, non avendo avuto riscontro della loro uscita, dopo aver atteso qualche ora hanno provveduto ad allertare i soccorsi. Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologicodella Campania ha immediatamente inviato sul posto la squadra di primo intervento, seguita da altre due squadre, e contestualmente allertato la Capitaneria di Porto. I tecnici nonostante le cattive condizioni marittime sono riusciti, grazie a delle piccole imbarcazioni di alcuni marinai locali, a raggiungere l’ingresso della grotta e qui ad individuare fortunatamente il gruppo di speleologi illesi che, a causa delle condizioni del mare non era stato in grado di rientrare. Sotto la supervisione di una motovedetta della Capitaneria di Porto il gruppo è stato fatto salire a bordo delle imbarcazioni ed accompagnato sulla terra ferma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here