Alla Tavola della Principessa Costanza: la Taverna della Congiura vince “la Disfida delle Taverne”

0
220

E’ stata la “Taverna della Congiura” ad aggiudicarsi il primo posto nella “Disfida delle Taverne”, una delle novità della 28^ edizione della festa medievale “Alla Tavola della Principessa Costanza”, organizzata dalla Pro Loco Teggiano e svoltasi l’11, 12 e 13 agosto scorsi.

La kermesse ha visto migliaia di persone accorrere a Teggiano da tutta Italia e chiunque ha potuto esprimere la propria opinione su quale fosse la Taverna più accogliente e gradevole. È stato dunque il pubblico a fare da giudice e a decretare l’esito della prima edizione della “Disfida” nella quale le 10 Taverne dispiegate nel centro storico della città d’arte del Vallo di Diano si sono simpaticamente messe in gioco per “conquistare” il cuore dei visitatori.

Il pubblico ha potuto esprimere le proprie preferenze attraverso i social oppure grazie all’apposita urna allestita presso il Banco di Cambio, ed il risultato finale è scaturito dalla somma totale dei voti. Il conteggio è stato effettuato presso l’Oratorio San Giovanni Bosco, alla presenza del Presidente della Pro Loco Teggiano Biagio Matera, dei membri del CDA e dei rappresentanti delle Taverne. A salire sul gradino più alto del podio è stata dunque la “Taverna della Congiura”, secondo posto per “La Taverna de lo Lupo Sordo” e terzo per “La Taverna de lo Gallo Parlante”. Alla prima classificata, oltre alla targa ricordo, è stato attribuito anche un premio simbolico di 300 euro.

“È davvero una bella emozione -ha commentato Cono, ritirando il premio per conto della “Taverna della Congiura” – perché ci siamo impegnati tanto: durante i tre giorni abbiamo avuto migliaia di visitatori, ed ha riscosso molto gradimento anche la proposta “gluten free”. Questo riconoscimento è di tutti quelli che hanno collaborato al successo della “Taverna della Congiura”, anche di chi oggi non ha potuto essere presente”.

Molto soddisfatto il presidente della Pro Loco Teggiano Biagio Matera il quale ha affermato: “La Disfida delle Taverne è stata una novità che abbiamo immaginato negli ultimi giorni pre-evento, ma che ha avuto un grande successo. Sono state tante le persone che hanno voluto esprimere il proprio gradimento nelle diverse modalità disponibili, e la simpatica competizione ha entusiasmato i nostri ragazzi. È una prima edizione che ci lascia molto soddisfatti. Visti i risultati molto positivi, sicuramente la riproporremo il prossimo anno, perfezionando i criteri e le modalità di partecipazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here