Agropoli. Pericolo animali vaganti, raccolte 253 firme

0
13

ANIMALIVAGANTI

Animali vaganti ad Agropoli. Continua la protesta che fa seguito ad una raccolta firme che ad oggi conta 253 adesioni per chiedere l’immediato intervento delle istituzioni per fermare il fenomeno.

Con una nota stampa Francesco Cavaliere, primo firmatario della proposta presentata al comune di Agropoli nel ricordare come gli animali vaganti sfuggono ai controlli poiché non è possibile verificare la presenza del marchio auricolare con scarsa garanzia sulla salute degli animali oltre che dei consumatori perché esposti a macellazione clandestina.

“Il Sindacofa sapere Cavaliere -ha 30 giorni di tempo per rispondere agli elettori. La legge attribuisce ai sindaci, in questi casi, la competenza e la responsabilità esclusiva e personale attraverso lo strumento dell’ordinanza sindacale.

I cittadini agropolesi subiscono da dieci anni le sopraffazioni dei proprietari degli animali vaganti. Le cosiddette “vacche sacre”- spiega ancora Francesco Cavaliere – secondo molti degli autorevoli interventi nella trasmissione Non è l’Arena, sono lo strumento della criminalità per il controllo del territorio e l’imposizione delle loro leggi. Anche ad Agropoli è così? – si chiede in conclusione – Nel dubbio l’intervento del Sindaco è indifferibile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here