A Sala Consilina domani l’iniziativa “Un giorno in mensa”

0
129

A Sala Consilina domani, venerdì 17 marzo, giornata dedicata alla conoscenza delle attività della mensa scolastica. L’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Sala Consilina, guidata dal Sindaco Francesco Cavallone, ed in particolare dalla presidente del consiglio comunale e delegata alla mensa scolastica Anna Di Somma, punta a rendere partecipi e consapevoli tutti i genitori, delle attività svolte dal gruppo che lavora dietro al servizio di refezione scolastica, impegnato sin dalla mattina alla preparazione dei pasti che arriveranno poi sulle tavole per i piccoli alunni delle scuole salesi.

Domani mattina, a partire dalle ore 10,00 del mattino, presso il centro cottura di Loc. San Rocco a Sala Consilina, la delegata alla Mensa Scolastica Anna Di Somma, insieme al sindaco Francesco Cavallone e alla Vice Sindaca Gelsomina Lombardi, accoglieranno i genitori che voglio conoscere l’intero iter della preparazione dei pasti, partendo dalla visita della dispensa dove prendere coscienza della qualità dei prodotti utilizzati, e delle cucine dove vengono realizzate le pietanze. Ad accompagnare i genitori nella visita della mensa scolastica ci sarà anche la Dott.ssa Libera Parmentola, responsabile della GLM Ristorazione società che gestisce il servizio mensa ed il Dott. Fulvio Criscuolo, esperto del sistema di controllo HACCP, ossia l’insieme delle procedure mirate a garantire la salubrità degli alimenti che potrà fornire utili indicazioni ai genitori per verificare la qualità degli alimenti utilizzati e del rispetto delle regole in materia di igiene e sicurezza alimentare.

“Pur con la presenza di una commissione mensa per la verifica dei pasti – spiega la presidente del consiglio comunale e delegata alla mensa scolastica Anna Di Somma – abbiamo voluto far conoscere a tutti i genitori, in ottica di trasparenza, il lavoro che c’è dietro ogni pasto, dei prodotti utilizzati, delle modalità di cottura dei cibi e del servizio. Con questa giornata dunque – continua Anna Di Somma – vogliamo far in modo che tutti i genitori, anche chi non fa parte della commissione mensa, possa toccare con mano l’intero iter di preparazione del pasto per i loro figli, che inizia dalla mattina con la preparazione dei pasti, fino alla consegna a tavola per i piccoli. Il momento della refezione scolastica – sottolinea ancora Di Somma – è un momento importante nella crescita dei piccoli, alla pari delle attività educative curriculari. Ecco perché riteniamo giusto che i genitori siano consapevoli di ciò che accade all’atto della preparazione dei cibi che i piccoli consumeranno, allo stesso modo in cui i genitori vengono informati sulle attività didattiche che svolgono i loro figli”.

La mattinata sarà suddivisa in due momenti distinti dalla 10,00 alle 11,30 la visita presso il centro cottura di San Rocco; dalle 11,30 alle 13,00 ciascun genitore si recherà presso il plesso scolastico frequentato dal figlio o figlia per partecipare al momento della somministrazione del pasto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here