Vibonati, minore starnutisce sul pullman e viene preso a schiaffi

0
21

{vimeo}465691420{/vimeo}

E’ successo poco dopo l’ora di pranzo di ieri a bordo di un pullman di linea lungo la SP54 all’altezza di Vibonati: un ragazzo minorenne, che indossava regolarmente la mascherina protettiva, ha emesso uno starnuto mentre era seduto al suo posto. Immediatamente un uomo, seduto a qualche posto di distanza da lui, si è alzato e gli ha tirato un ceffone facendogli sbattere la testa sul vetro.

L’autista del pullman ha immediatamente fermato la corsa, ha fatto scendere l’uomo e ha chiamato il 112.

La pattuglia della Radiomobile intervenuta ha subito raggiunto l’uomo che si stava allontanando a piedi ma, alla richiesta di esibire i documenti, questi iniziava ad aggredire e spintonare i militari con calci e pugni. I due Carabinieri abilmente hanno evitato la colluttazione riuscendo ad immobilizzare l’aggressore.

L’uomo, T.M., 58enne di Morigerati con precedenti specifici è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e ristretto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Sapri in attesa di giudizio.

Il ragazzo aggredito è stato portato all’ospedale di Sapri e se la caverà con 7 giorni di prognosi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here