Strage di Silla, un falso profilo Facebook di Gianni Paciello fa infuriare il web.

0
14

{vimeo}107587350{/vimeo}

Di pessimo gusto, sconcertante, a dir poco abominevole. Sono solo alcuni degli aggettivi che si potrebbero utilizzare per commentare il falso profilo Facebook che qualcuno ha aperto a nome di Gianni Paciello, il 22enne che domenica pomeriggio con la sua BMW ha ucciso i 4 ragazzi seduti davanti al bar di Silla di Sassano. U profilo facebook falso sul quale un autore sconosciuto ma certamente privo di sensibilità e di un cuore, scrive e pubblica commenti agghiaccianti sulla tragedia di Silla, e tutto a nome di Gianni Paciello, che, lo ricordiamo, è ricoverato e piantonato in stato di arresto presso l’ospedale San Leonardo di Salerno. Una pagina, che tra l’altro ha anche incassato 11 “MI PIACE” e sulla quale si inneggia alla velocità e si ironizza su quanto accaduto. Una pagina sulla quale il falso Gianni Paciello, si propone come un moderno Paul Walker, l’attore americano noto per aver interpretato Brian O’Connor nella serie di film Fast and Furious e morto lo scorso anno proprio in un incidente stradale. Il falso profilo Facebook, oltre a denigrare e ridicolizzare la morte dei fratelli Femminella, di Daniele Paciello e di Luigi Paciello, ridicolizza anche il dolore delle loro famiglie, e di quanti in questi ore ne piangono la scomparsa. In molti, adirati, hanno pubblicato sulla pagina in questione dei post invitando l’autore sconosciuto a vergognarsi e a chiudere questo falso profilo. Inoltre la pagina è stata segnalata ai Carabinieri che hanno avviato un’indagine, ma non si esclude che a breve possa essere lo stesso Facebook af oscurarla, così come accade in caso di segnalazioni di abusi. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here