San Pietro al Tanagro, reati ambientali e abusi edilizi: denunciato imprenditore

0
123

Non si arrestano i reati ambientali nel Vallo di Diano. L’ultima notizia arriva da   San Pietro al Tanagro dove le Forze dell’Ordine hanno denunciato un imprenditore per presunti reati ambientali e abusi edilizi. Un’area e un immobile sono stati sottoposti sotto sequestro nella zona agricola del paese. Tutto sarebbe partito da cattivi odori, soprattutto durante la notte, che arrivavano dall’area segnalati dai cittadini. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, guidati dal capitano Roberto Bertini, i Carabinieri forestali di Polla e gli agenti della Polizia municipale di San Pietro al Tanagro. Hanno trovato stoccati rifiuti solidi urbani in maniera non conforme alla legge e una struttura usata come laboratorio artigianale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here