Salerno, appalti per i mercatini. Politici e imprenditori indagati per turbativa d’asta

0
30

Riflettori accesi sui mercatini di Natale del 2016 a Salerno. Agenti della Squadra Mobile della Questura hanno notificato, ieri, gli avvisi di conclusione indagini da parte della Procura salernitana nei confronti di cinque persone. Esponenti politici, funzionari ed imprenditori indagati per turbativa d’asta. Questa l’ipotesi di reato a carico di Dario Loffredo, ex assessore al Commercio ed attuale consigliere comunale, Alberto Di Lorenzo (che nel frattempo ha lasciato palazzo di città per trasferirsi a Roma), e gli imprenditori Michele Fiore, Francesco Ferrara ed Aniello Pietrofesa. Gli accertamenti della Procura sono legati all’organizzazione dell’edizione 2016 dell’evento; secondo gli inquirenti ci sarebbero state delle irregolarità nell’appalto. L’ipotesi è che siano stati favoriti gli imprenditori che poi, effettivamente, si sono aggiudicati i lavori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here