Sala C., fondi per l’efficientamento energetico per le scuole di: Viscigliete, Sant’Antonio e Sagnano

0
22

alt

{youtube}OozqzYNv3HM{/youtube}

Erogati i fondi previsti nell’ambito del programma “Comuni per la sostenibilità e l’Efficienza Energetica” che consentiranno al comune di Sala Consilina di effettuare lavori per  l’efficientamento energetico di edifici scolastici di proprietà comunale, grazia ai circa 70 mila euro di fondi erogati. Ad annunciarlo l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Sala Consilina Domenica Ferrari che esprime, anche a nome del sindaco Francesco Cavallone, la soddisfazione per il risultato raggiunto. I fondi sono stati previsti dal Ministero dello sviluppo economico e rientrano tra gli obiettivi per il potenziamento delle attività e della competitività delle regioni che rientrano nell’obiettivo convergenza, cioè aree meno sviluppate su cui intervenire al fine di favorire un concreto sviluppo e una sostanziale crescita in modo da renderle competitive, individuate nelle regioni di Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Con questo obiettivo il MiSE ha previsto l’erogazione di fondi da destinare agli edifici di proprietà comunale per garantire un efficientamento energetico attraverso la misura Programma Operativo Interregionale Energia destinata ai comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica. Il Comune di Sala Consilina ha aderito all’iniziativa avviata nel luglio del 2014, periodo a partire dal quale è stato possibile presentare le istanze di accesso ai fondi, presentando apposita richiesta per interventi di realizzazione di impianti fotovoltaici e sostituzione del sistema di illuminazione interno ed esterno con l’uso di lampade a LED a basso consumo energetico per i plessi scolastici di località Sagnano, Visciglete e Sant’Antonio. 721 le istanze presentate entro il termine stabilito e di queste sono state ammesse a finanziamento 460 amministrazioni comunali tra le quali, come riferisce l’assessore Ferrari, anche Sala Consilina con l’erogazione totale di 69 mila 669 euro. “L’erogazione di questi fondi – fa sapere l’assessore Domenica Ferrari – permette di effettuare un altro passo verso la salvaguardia ambientale, riducendo gli sprechi e producendo energia tramite fonti rinnovabili, nel rispetto e proseguendo negli  impegni sottoscritti  con l’adesione al Patto dei Sindaci e riportati nel PAES Comunale. Io e il Sindaco – continua Ferrari – ringraziamo tutti i  dipendenti del Comune, in particolare quelli del l’Ufficio Tecnico , che anche questa volta sono riusciti  ad ottenere risorse comunitarie per gl’interventi, utilizzando le nuove procedure informatiche per l’espletamento delle gare attraverso lo sportello del  Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA).  Questo finanziamento va ad aggiungersi a quello ottenuto per la costruzione della Scuola Materna-elementare di Fonti che sarà realizzata con l’applicazione di tutte le norme ambientali e di sicurezza, per dare ai nostri cittadini più piccoli ambienti sempre migliori per l‘apprendimento. Gli interventi per il miglioramento energetico – conclude l’assessore alla pubblica istruzione – dovranno essere realizzati entro la fine del di quest’anno, mentre  il termine per realizzazione della nuova scuola e previsto per il 2017″.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here