Rofrano. Chiesto il giudizio immediato per il primo cittadino Cammarano. “Prove schiaccianti”.

0
25

Come riporta l’edizione odierna de “La Città”, il sostituto procuratore Roberto Penna ha chiesto il giudizio immediato per il sindaco di Rofrano, Nicola Cammarano sul quale pende l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico. La richiesta secondo il quotidiano salernitano sarebbe arrivata per “l’evidenza delle prove” a carico del primo cittadino. Per la procura l’ipotesi che un virus informatico avrebbe immesso le foto nel pc non è plausibile perché sono troppe le foto. Da qui la richiesta del giudizio immediato in quanto ritenuta inutile l’udienza preliminare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here