Roccadaspide, Incidente stradale: Muore anche Rosa Gorresi

0
26

{vimeo}122091163{/vimeo}

Seconda vittima del tragico incidente stradale verificatosi lo scorso martedì a Roccadaspide. Dopo il decesso dell’84enne Antonia Quaglia, estratta dall’auto già in condizioni gravissime e morta poco dopo nonostante i tentativi dei soccorsi di salvarle la vita, si apprende del decesso anche di un’altra signora a bordo dell’auto della protezione civile coinvolta nell’impatto contro un furgone Volkswagen. Intorno alle 17,00 di ieri Rosa Gorresi è spirata all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno dove era stata trasportata a seguito della gravità delle ferite riportate nell’impatto. La donna, che martedì mattina si stava recando insieme alle sue amiche al centro dialisi, era stata sottoposta ad un doppio intervento chirurgico durato circa sei ore. Una delicatissima operazione alla milza ed un altro al cervello. Successivamente era stata ricoverata presso il reparto di rianimazione in stato comatoso. Le sue condizioni sono comunque apparse subito disperate e ieri la notizia del decesso. Si aggrava quindi il bilancio dell’incidente stradale che ha visto coinvolte le tre amiche accomunale dalla necessità della dialisi. Intanto Tommasina Quaglia, sorella di Antonia, di 77 anni, al momento resta ricoverata presso l’Ospedale di Polla, nel reparto di Ortopedia in attesa di essere sottoposta ad intervento chirurgico al femore. La donna nell’incidente, ha infatti riportato diverse fratture in particolare al polso e al femore. Al momento la donna non è ancora stata sottoposta ad intervento chirurgico. I sanitari, infatti, sono impegnati a stabilizzare le sue condizioni prima di poter intervenire chirurgicamente sulla frattura. Solo lievi ferite invece per gli autisti dell’auto della protezione civile e del furgone, coinvolti nell’impatto che è risultato fatale per Antonia Quaglia e Rosa Gorresi 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here