Rapina una prostituta a Napoli, arrestato di nuovo il 27enne africano residente a Sala Consilina

0
21

carabinieriok

Arrestato a Napoli un 27enne di origine africana residente a Sala Consilina. Insieme con un 18enne, incensurato residente a Ponticelli, aveva appena rapinato, sotto minaccia di pistole giocattolo ma prive di tappo rosso, una prostituta in una zona della periferia orientale della città. Hanno però incrociato una pattuglia dei Carabinieri. Inseguiti, sono stati presi ed arrestati. I due sono ora nel carcere di Poggioreale.

Nei giorni scorsi il 27enne residente nel Vallo di Diano era stato arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale sempre a Napoli. Nella zona di Forcella aveva spinto con violenza una donna per poi sottrarle il cellulare e scappare via ma la scena era stata notata da un poliziotto libero dal servizio che era riuscito a bloccarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here