Padula, Licia Fertz affascinata dalla Certosa di San Lorenzo

0
276

Licia Fertz, la nonna più social d’Italia incantata dalla Certosa di San Lorenzo a Padula. Un incanto trasmesso anche ai suoi oltre 235 mila follower che la seguono ogni giorno sui social e su cui la dolce nonnina ha pubblicato un video della Certosa visitata nelle scorse settimane e guidata da Giuseppe Verga nel suo tour tra le antichissime mura certosine. Un monumento di cui la nota influencer è rimasta molto affascinata tanto da assicurare alla sua guida di promuovere anche sui suoi profili social quanto visto e raccontarne l’importante storia.

Una promessa mantenuta da nonna Licia Fertz che ha subito pubblicato nel reel dedicato alla serie “Cose da fare prima di morire”, il video in cui parla appunto della Certosa di San Lorenzo e delle meraviglie in essa custodite. Licia Fertz, di 93 anni, nonna social particolarmente amata per la sua ironia e la sua allegria coinvolgente, è arrivata a Padula grazie all’evento promosso dai ragazzi di Casa Surace che si è svolto proprio all’interno del monumento certosino. Ad accoglierla per accompagnarla nella visita guidata Giuseppe Verga che l’ha anche aiutata a superare quelle piccole barriere architettoniche che, al momento, trattandosi di un antichissimo monumento patrimonio Unesco, non possono essere rimosse.

Piccole barriere che a Nonna Licia Fertz non sono comunque sembrate insormontabili dato che, nel suo video sottolinea che la Certosa di San Lorenzo, con i suoi 700 anni di storia, è un monumento può essere tranquillamente visitato anche in sedia a rotelle. Descrivendone rapidamente quanto appreso nel corso della sua visita accompagnando la descrizione da alcune immagini dell’antico monastero, la nonnina più social d’Italia, pur parlando delle razzie effettuate dai francesi di Napoleone, ha voluto comunque sottolineare come resta comunque un scrigno prezioso di tesori. Entusiasta di questa visita Giuseppe Verga che ha accompagnato Nonna Licia e i sui familiari della visita.

“È stata un’esperienza straordinaria – ha dichiarato Verga -. Licia Fertz, con le sue tante domande, ha dimostrato grande interesse per la Certosa di San Lorenzo assicurandomi il suo sostegno nella promozione del monumento”. La guida della Certosa, inoltre, ha parlato anche dell’evento che ha consentito a Licia Fertz di raggiungere Padula, ossia La Sagra di Casa Surace, capace di dare alla Certosa la meritata visibilità. “Grazia a Casa Surace – ha dichiarato Giuseppe Verga – la nota influencer ha raggiunto il Vallo di Diano rimanendone affascinata e decidendo di valorizzarne la bellezza e la storia attraverso le sue pagine social”. Una importante fonte di promozione se si pensa che il reel di Licia Fertz conta ad oggi oltre 230 mila riproduzioni e quasi 8 mila like.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here