Nel Cilento è allarme legionella: 4 i casi accertati nelle ultime settimane

0
150

Nel Cilento resta alta l’attenzione sui casi di legionella. Poco dopo la morte della 64enne di Paestum al San Luca c’è stato un altro decesso, vittima una donna di Castellabate. Almeno quattro i casi accertati – riporta IlMattino – nelle ultime settimane. Tutti episodi con origini diverse e non collegati. Giorni dopo la morte della 64enne, non ce l’ha fatta a superare il contagio da legionella anche una 60enne di Castellabate arrivata al San Luca con febbre forte e difficoltà respiratoria. A quanto pare si sarebbe ammalata dopo essere stata ospitata in un appartamento di Agropoli. È andata meglio a un papà residente a Casal Velino contagiato in una struttura di accoglienza di Genova dove era andato per accompagnare il figlio ammalato. Fortunatamente ha superato la fase acuta del contagio ed è stato scongiurato il peggio. All’attenzione dell’ufficio di Prevenzione anche un altro caso di un paziente che avrebbe contratto il batterio della legionella in una struttura turistica all’estero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here