Liceo Pisacane, Donato Barone medaglia d’argento alle Olimpiadi di cybercecurity

0
75

A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico il Liceo Scientifico Carlo Pisacane di Padula, che negli anni si è distinto per la formazione dei ragazzi e per i successi conseguiti nelle diverse partecipazioni a concorsi di carattere nazionale, ha conseguito già un primo successo con il suo allievo Donato Barone che si è aggiudicato la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Cybersicurezza.

Il Liceo Pisacane, dunque, inizia alla grande questo nuovo anno scolastico raccogliendo da subito i complimenti della dirigente scolastica Marilena Viggiano che ha voluto esprimere la sua soddisfazione congratulandosi con Donato e con la docente Chiara Chirichella che lo ha guidato in questo percorso. Donato Barone che frequenta la 4D dell’indirizzo di Scienze Applicate ha conquistato la medaglia d’argento alla finale nazionale delle Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza organizzate dal Cybersecurity National Lab del CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, che si è svolta a Torino presso il Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione internazionale del Lavoro delle Nazioni Unite. classificandosi all’11 posto dunque rientrando nel gruppo a cui sono state consegnate le medaglie d’argento e distinguendosi sui 100 partecipanti al concorso, provenienti da tutta Italia ammessi alla finale.

Il Liceo “Pisacane” di Padula è stato l’unico istituto di istruzione superiore della provincia di Salerno, nonché uno dei pochi della Campania, ad accedere alla finale nazionale. Fondamentali e decisive, per il risultato finale, sono state non solo la passione per l’informatica che l’alunno coltiva da tempo ma anche le competenze maturate nel percorso liceale. Il concorso a cui ha partecipato il giovane alunno del Pisacane, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, ha preso il via a dicembre dello scorso anno e si è articolato in una serie di competizioni per favorire e incentivare l’avvicinamento di studentesse e studenti degli Istituti superiori alle problematiche della Cybersicurezza.

I 1000 partecipanti ammessi alle prove territoriali su oltre 4 mila iscritti,  nella scorsa primavera sono stati impegnati in un corso gratuito di formazione con esperti e professionisti del mondo accademico e industriale. Nel corso della finale hanno dovuto affrontare una serie di sfide che, sebbene per gioco, emulavano problematiche reali di sicurezza informatica le cui competenze sono sempre più richieste anche dal mercato del lavoro. Un plauso è stato espresso dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Marilena Viggiano, sia all’alunno che alla docente per il risultato raggiunto, con l’augurio, a tutti gli studenti del “Pisacane”, di ottenere le stesse soddisfazioni.

https://youtu.be/BckVFMATWtA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here