#IOLEGGOPERCHÉ, fino a domenica per donare libri alle scuole aderenti di Sala C. e Padula

0
52

Ancora 4 giorni, c’è tempo fino a domenica 28 novembre per sostenere #Ioleggoperché la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura.

É semplicissimo: andate in una libreria e scegliete un libro da donare; acquistatelo e lasciate una dedica; indicate la scuola gemellata a cui donarlo; affidate il libro al librario.

Nel vallo di Diano anche quest’anno aderiscono le scuole di Sala Consilina: l’Istituto Camera (per i tre ordini d’istruzione materne, primaria e secondaria), la Scuola primaria di Sant’Antonio. Ci riprovano dopo i risultati postivi ottenuti negli anni passati e che hanno portato interessanti volumi nella biblioteca a disposizione a disposizione dei piccoli. “Per volare servono le ali, per giocare servono gli amici, per crescere servono i libri!” sollecitano dal Pisacane di Padula qui l’Istituto Omnicomprensivo infatti è l’altra scuola valdianese che aderisce all’iniziativa con i plessi di tutti gli ordini d’istruzione.

Le librerie gemellate sono a Sala Consilina: MONDADORI BOOKSTORE,CARTOLIBRERIA TROTTA DOMENICO,CARTOLIBRERIA ESPOSITO-BUFFETTI. È presente uno spazio dedicato per effettuare le donazioni a una delle scuole aderenti.

#Ioleggoperché, pensata per la promozione del libro e della lettura e per la creazione e lo sviluppo delle biblioteche scolastiche, è organizzata dall’Associazione Italiana Editori. Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva (fino a un massimo di 100.000 volumi), donandoli alle Scuole e suddividendoli secondo disponibilità tra tutte le iscritte che ne faranno richiesta attraverso il portale. Finora sono stati donati alle scuole italiane oltre un milione di libri. E ci sono anche le scuole valdianesi che negli anni passati hanno aderito con successo grazie alla generosità della gente del posto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here