Esodo Estivo, solo rallentamenti sull’a3 nonostante l’aumento del traffico veicolare rispetto allo scorso anno

0
17

{vimeo}135857993{/vimeo}

Arterie autostradali con traffico in particolare in questo fine settimana appena trascorso che ha fatto registrare un notevole flusso, così come preventivato. Il fine settimana era già considerato da bololino rosso o nero e tale si è rivelato con un trend in netta crescita per ciò che riguarda i volumi di traffico sulla A3 Salerno Reggio Calabria in particolare ma in generale sugli oltre 25 mila chilometri di rete stradale e autostradale gestiti dall’Anas. Il sud Italia è l’area particolarmente interessata dall’aumento dei veicoli in transito con il flusso di traffico, per questo terzo week end da bollino rosso che ha fatto registrare un gran numero di partenze dai centri urbani per dirigersi verso le dorsali adriatiche, joniche e tirreniche. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, venerdì 7 agosto si è registrato un incremento dei transiti, in media dell’1,5%, con circa 5 milioni di veicoli che hanno attraversato le arterie di competenza ANAS.  Sabato 8 agosto, del 2,5%, con circa 4,5 milioni di veicoli in transito. Nonostante i volumi in crescita, i disagi sono stati contenuti. A contribuire alla fluidità del traffico, il blocco della circolazione dei mezzi pesanti dalle ore 7:00 alle ore 22:00 nel fine settimana. Sull’A3 ‘Salerno-Reggio Calabria’ la prova del weekend da bollino nero è stata superata. Ieri, nonostante il traffico particolarmente intenso, non si sono registrati particolari disagi con la circolazione che è risultata scorrevole. Sono stati oltre 4.000 all’ora i veicoli che hanno attraversato il tratto salernitano dell’A3 verso sud con un flusso che è rimasto costante fino alla tarda mattinata. La manovra di apertura delle due corsie in direzione sud in corrispondenza del cantiere del viadotto Italia nelle ore di maggior flusso di circolazione e la riduzione dell’unico tratto a doppio senso di circolazione da 6 km a 3 km ha consentito la notevole riduzione delle code riducendo il disagio epr gli automobilisti a rallentamenti sporadici

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here