Cilento, morì per sedare una rissa nel suo bar: condannato l’aggressore

0
17

{vimeo}513808120{/vimeo}

È stato condannato per omicidio colposo un 33enne originario di Agropoli accusato di aver ferito alla testa il titolare di un bar, originario di Montano Antilia, intervenuto per sedare una rissa scoppiata nel suo locale. I fatti risalgono alla primavera del 2019, avvennero a Vallo della Lucania.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here