Banca Monte Pruno e CCIAA insieme per la transizione ecologica e digitale nelle imprese al femminile

0
105

Transizione ecologica e digitale ed imprenditoria femminile temi che si sono ben integrati grazie all’apporto della Banca Monte Pruno che, in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno, ieri ha affrontato il tema della necessità di evolversi nel campo digitale ed ecologico e di sostenere le imprese al femminile che possono rivelarsi vero motore di crescita per l’intero territorio.

Presso la sede della Camera di Commercio si è svolto un incontro confronto sul tema dell’Imprenditoria Femminile e del PNRR moderato dalla giornalista Monica Di Mauro, promosso dal Comitato per l’Imprenditoria Femminile che ha potuto contare sul supporto dell’Istituto di credito diretto da Michele Albanese presente tra i relatori che ha anche avuto modo di presentare alcune delle iniziative di sostegno messe in campo dalla Banca proprio per supportare le attività imprenditoriali al femminile.

Al tavolo dei relatori, oltre al direttore Michele Albanese e a Giuseppe Gallo vice presidente della Camera di Commercio, anche Agnese Ambrosio, presidente del Comitato Provinciale per l’imprenditorialità femminile della CCIAA di Salerno, Francesca Sessa referente parità di genere della BCC Monte Pruno e Consuelo Vicidomini referente per Area Crediti della BCC Monte Pruno.

L’incontro di ieri rientra tra le iniziative messe in campo in una più ampia attività di partenariato tra BCC Monte Pruno e Comitati Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio instaurata con l’obiettivo di far emergere le esigenze e le necessità del mondo dell’imprenditoria femminile verso cui l’istituto di credito ed il direttore Albanese vogliono concentrarsi con azioni mirate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here