Banca 2021, resi noti i risultati delle elezioni: grande affermazione per Lucibello

0
271

Dopo la decisione del Tribunale di Napoli che ha confermato le modalità di voto per rappresentate designato per l’Assemblea dei Soci della Banca 2021 con la decisione di consentire il voto per ulteriori 24 ore, sono ora stati resi noti i risultati delle urne che hanno portato alla definizione della composizione del nuovo Consiglio d’Amministrazione con la netta affermazione della lista capeggiata da Pasquale Lucibello, eletto presidente con 2761 preferenze. Solo 606 invece i voti ottenuti dal candidato più sostenuto della lista capeggiata da Giuseppe Perito che pertanto non avrà candidati eletti in seno al consiglio. Il nuovo consiglio d’amministrazione della Banca 2021 è dunque così composto: Pasquale Lucibello (voti 2761) (candidato alla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione), Raffaele Baratta (voti 2699), Vincenza Basile (voti 2698), Domenico Carlomagno (voti 2707), Pasquale Gentile (voti 2723), Rosa Lefante (voti 2712), Marcello Eliseo Mango (voti 2685), Domenico Priore (voti 2701), Antonio Reitano (voti 2688), Elio Rinaldi (voti 2727), Celestino Sansone (voti 2722). Le operazioni di voto assembleare hanno inoltre riguardato anche la scelta dei componenti il collegio sindacale che vede come presidente eletto Marco Miraldi (voti 2653), mentre sindaci effettivi sono Giuseppina D’Aranno (voti 2623) Rosa Di Lascio (voti 2626) Ad essere stati invece nominati sindaci supplenti sono: Rosanna Perrupato (voti 2619) Pantaleone Moretti (voti 2627). Infine il collegio dei Probiveri è così composto: Giovanni Citro (Presidente), Donato Nicoletti Rocco Truncellito mentre Tommaso D’Agosto Prospero Mele sono stati elettProbiviri Supplenti. Quest’ultima Assemblea dei soci dell’Istituto di credito vallese risulta la più partecipata di sempre con il 51,50% degli aventi diritto che si sono espressi- Particolarmente soddisfatto dell’esito delle elezioni il Presidente Pasquale Lucibello: “I Soci, ai quali rivolgo il mio personale ringraziamento e quello del nuovo Consiglio di Amministrazione, hanno espresso un apprezzamento e un supporto che ci lusinga. Un’affermazione così eclatante non può che caricarci di energia e di entusiasmo per i nostri progetti futuri. I Soci hanno espresso chiaramente cosa vogliono e cosa non vogliono per la loro Banca, in un momento di forte democrazia della base sociale. Grazie a questa manifestazione di stima possiamo dar seguito alla nostra vision aziendale, interpretando in modo sempre più efficace il ruolo di Banca di prossimità. In questi ultimi mesi abbiamo incontrato tantissimi Soci, che, oltre ad esprimere sostegno e dimostrare vicinanza, ci hanno stimolato su tanti nuovi progetti e su tante nuove attività che nel breve periodo realizzeremo. Metteremo i Soci ancora di più al centro del nostro modello di Banca di Credito Cooperativo e lo faremo con un forte senso di responsabilità. Un ringraziamento di cuore a tutta la squadra dei dipendenti della nostra Banca: hanno lavorato con grandissima professionalità, profondendo il massimo impegno. Mi preme, altresì, ringraziare la Capogruppo Bcc Banca Iccrea per il supporto costante e per essere sempre più un punto di riferimento. Adesso ci metteremo subito al lavoro, in totale sintonia con il Collegio Sindacale, al quale auguro buon lavoro, per cogliere gli spunti forniti dai Soci in questi mesi, efficienteremo tutti i processi aziendali per dare al Territorio una Banca che possa essere oggi e in futuro un valore aggiunto.  Ci aspettano mesi intensi, vista anche l’operazione di fusione con la consorella BCC di Buccino e dei Comuni Cilentani per la quale si è in attesa dell’autorizzazione della Banca Centrale Europea; in seguito, convocheremo un’apposita Assemblea straordinaria in cui ogni Socio potrà esprimere la propria opinione avendo ben chiaro che sono i Soci i veri proprietari della Banca”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here