Aia Sala C., designazione in serie A per Manuel Robilotta.

0
17

{vimeo}215000745{/vimeo}

È arrivata l’attesa conferma per un arbitro della Sezione AIA di Sala Consilina di come, impegno lavoro e serietà siano in grado di regalare i successi meritati. Manuel Robilotta, dopo appena un anno di Serie B approda ai più alti palcoscenici calcistici nazionali con la prima apparizione in Serie A nell’anticipo di sabato 29 alle ore 20,45. Sabato prossimo, infatti, il giovane arbitro iscritto alla sezione salese, sarà allo stadio olimpico di Torino come assistente dell’arbitro internazionale Davide Massa nella 15 giornata di ritorno di Serie A che vedrà in campo Torino Sampdoria. Un grande successo per il giovane Manuel Robilotta che sarà così chiamato, sabato sera, a mostrare all’Italia intera le sue capacità su un campo di grande prestigio e dalla lunga storia calcistica. A rendere ancor più importante e prestigiosa la designazione è la posizione in classifica delle due squadre rispettivamente al 9 e decimo posto a distanza di soli 3 punti. La Sampdoria, infatti, al momento a 45 punti, in caso di vittoria in trasferta aggancerebbe il Torino con 48 punti. Un grande orgoglio per la sezione AIA presieduta da Gimapiero Cafaro che vede realizzarsi il sogno di uno dei suoi iscritti. A meno di un anno dall’annuncio della promozione in serie B di Manuel Robilotta, arriva subito un nuovo e importante successo con la designazione in una importante gara di campionato della Serie A. Manuel Robilotta, 33 anni e arbitro dal 17, è l’esempio della passione e dell’impegno che gli iscritti della sezione AIA di Sala Consilina mettono nel loro ruolo. I successi che anno dopo anno si raggiungono, lo confermano. Cresce Manuel Robilotta, crescono insieme a lui Ivan Robilotta e Massimo Manzolillo, e seguono il loro esempio tutti gli iscritti. A dimostrazione di quanto stia crescendo e di quanto l’AIA nazionale guardi con attenzione agli arbitri della piccola sezione salese lo dimostrano oltre all’assidua presenza di dirigenti nazionale a Sala Consilina, anche le designazione come quella di Manuel Robilotta in Serie A, nella sua prima stagione in Serie B e le designazioni per importanti finali degli altri arbitri, ultima in ordine di tempo al finale di Tim Cup Primavera della scorsa settimana per Massimo Manzolillo. Insomma sognare in grande si può e l’AIA di Sala Consilina lo dimostra

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here